YOOtheme
Joomla Sharing - YOOtheme Crystal

Costruttivismo

Stampa
PDF

Movimento astratto fondato in Russia nel 1913. Il costruttivismo spazzò via le nozioni tradizionali di arte proponendo l'imitazione di forme e processi della tecnologia moderna.
Il Costruttivismo russo ha saldi legami con il Futurismo italiano nello spirito rivoluzionario, antimperialista, antimilitarista e nelle istanze di modernizzazione dell'arte per l'affermazione di una poetica della modernità. Il manifesto del Costruttivismo, compilato dai fratelli Naum Gabo e Anton Pevsner nel 1920 si chiama in modo molto significativo "Manifesto realista"  e per la prima volta ipotizza la possibilità dell'utilizzo nella scultura di materiali industriali e forme derivate dai processi della moderna tecnologia. Il movimento costruttivista quindi apporta nelle opere d'arte quelle astrazioni che prendono spunto dalle forme che l'industria di ogni livello tende a generare.  Ciò è particolarmente vero per la scultura, costruita a partire da componenti di carattere industriale. Nella pittura gli stessi principi venivano applicati alle due dimensioni; forme astratte venivano utilizzate per creare strutture ispirate a macchinari tecnologici, sospese nello spazio quasi come composizioni architettoniche.  Il costruttivismo si sviluppò in Russia nei primi anni della rivoluzione, ma gli scopi e gli ideali del movimento hanno continuato a esercitare la loro influenza nel resto del ventesimo secolo. I punti di forza del costruttivismo sono: l'ottimismo progressista, il progresso tecnologico, la macchina e l'industria per un  obiettivo finale rappresentato da un' arte in funzione sociale.

Artisti Costruttivismo:
•Gabo
•Pevsner
•Lissitzky
•Mobol-Nagy
•Popova
•Rodcenko
•Tatlin

Newsletter Mail